Attivisti storici M5s, Scafati: ‘Flop di voti a Salerno. Il coordinamento provinciale va rinnovato’

Gli attivisti del M5s di Scafati denunciano disorganizzazione e mania di protagonismo come cause del flop di voti a Salerno.
“Il crollo del MoVimento 5 stelle che, dagli oltre 2000 voti del 2019 passa a meno di 500, dell’ultima tornata elettorale scafatese dimostra le difficoltà che il nostro gruppo di attivisti storici e nuovi aggregati sta vivendo oramai da troppo tempo sul territorio. Problematiche e ambiguità che abbiamo segnalato a più riprese e in ogni dettaglio al coordinamento provinciale, regionale e ai parlamentari Salernitani. Ora è giunto il momento della resa dei conti: chi è stato complice di questa debacle dovrebbe fare un passo indietro, ammettere la sconfitta e la propria incapacità politica a coordinare un gruppo in una città complessa come Scafati”: a…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...