Vomero: festa studentesca finisce male con l’intervento della polizia

Confusione e festeggiamenti in piazza Fuga al Vomero

Studenti lanciano bottigliette di plastica, uova e farina tra di loro in piazza Fuga al Vomero, oggi pomeriggio, per celebrare la fine della scuola. L’atmosfera viene animata da urla e schiamazzi, coinvolgendo decine di ragazzi e spingendo i residenti della zona a contattare le forze dell’ordine. La Polizia di Stato interviene senza che si verifichino episodi di tensione, ristabilendo la calma con l’arrivo di una volante con sirene spiegate. I giovani abbandonano la piazza, lasciandola però sporca e piena di rifiuti. Secondo fonti istituzionali, non ci sono stati denunciati per l’accaduto.

L’episodio davanti alla Funicolare Centrale

Tutto succede intorno alle ore 14:30 di oggi, giovedì 6 giugno 2024, nei pressi della Funicolare Centrale. In Campania, l’ultimo giorno di scuola è previsto per sabato 8 giugno. I residenti commentano l’accaduto definendolo inaccettabile e esprimendo indignazione per la devastazione della piazza. Si sottolinea la mancanza di rispetto per i beni pubblici e l’educazione, soprattutto in un contesto di celebrazione della fine dell’anno scolastico.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...