Viveva attaccato ad una bombola d’ossigeno: Mario, 26 anni, salvato dai medici del Monaldi

Mario, 26 anni, è stato salvato grazie a una delicata operazione bariatrica: era arrivato a pesare 180 chili ed era affetto da una gravissima insufficienza respiratoria provocata da una ipertensione polmonare.

Era arrivato a pesare 180 chili, con una gravissima insufficienza respiratoria provocata da una ipertensione polmonare e con sindrome ostruttiva respiratoria notturna: ora però la vita di Mario, 26 anni appena, sta tornando lentamente alla normalità. “Ora, finalmente, sono tornato a…

Continua su Napoli.Fanpage.it

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...