Violento episodio all’ex moglie davanti all’asilo: arrestato un 43enne a Napoli

Violenza domestica a Napoli: l’ex moglie picchiata davanti alla scuola

Un uomo di 43 anni ha compiuto un atto di violenza estrema a Pianura, quartiere di Napoli, dove ha picchiato la sua ex moglie, una donna di 33 anni, davanti alla scuola frequentata dalla loro figlia. Il 43enne ha colpito la donna con pugni e una testata al volto, sotto gli occhi attoniti degli altri genitori presenti.

La vittima, con il volto sanguinante, si è subito recata dai carabinieri di Pianura per denunciare l’accaduto. Ha raccontato di essere stata vittima di maltrattamenti psicologici e atti persecutori anche in passato, dopo la fine della relazione con l’uomo.

Le indagini e l’arresto del 43enne

Le forze dell’ordine, coordinati dalla Sezione Fasce Deboli della Procura di Napoli, hanno avviato immediatamente le indagini. Attraverso le telecamere di videosorveglianza installate all’esterno della scuola, è stato possibile documentare l’aggressione del 43enne nei confronti della donna. L’uomo è stato successivamente rintracciato e arrestato in flagranza, con le accuse di maltrattamenti e lesioni personali. È stato poi tradotto in carcere in attesa di giudizio.


Picchia la moglie davanti alle figlie: lei scappa in strada e viene inseguita, arrestato

La donna, invece, è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo, dove le sono state riscontrate “contusioni multiple in vari sedi del corpo e sindrome post traumatica da stress” giudicate guaribili in 20 giorni.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...