Vandalismo a Soccavo e Pianura: 9 vetrate bus distrutte

Nel corso di una notte, ben 9 pensiline dei bus Anm sono state distrutte a Napoli, specificamente tra via Epomeo, via Montagna Spaccata e via Domenico Padula. Il raid vandalico è avvenuto tra giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre, intorno alle ore 2. Le vetrate delle fermate dei pullman sono state letteralmente esplose, con i vetri andati in frantumi.

Il bilancio degli atti vandalici è pesante, con 2 pensiline distrutte in via Domenico Padula a Pianura, 6 in via Montagna Spaccata direzione via Epomeo, anche a Pianura, e una in via Epomeo a Soccavo. Marco Sansone, dell’Esecutivo Confederale Regionale USB Campania, denuncia l’accaduto e sottolinea che si tratta di un vero raid, con una quantità così elevata di atti vandalici verificatasi in un’area circoscritta e in così poco tempo.

Sansone denuncia inoltre la precedente necessità di presidiare maggiormente il territorio e aumentare i controlli, soprattutto nelle ore serali e notturne, soprattutto nella zona Pianura – Soccavo. Questo è dovuto al senso di abbandono che vive la Municipalità IX Pianura/Soccavo, che si dimostra assente di fronte a tali problemi. In passato era già stata denunciata un’altra azione vandalica, causata da un gruppo di ragazzi non identificati, che avevano assalito un autobus dell’ANM con lanci di pietre, provocando la frantumazione di un vetro posteriore.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...