Un turista fortunato: salvato dalla barca di passaggio sulla roccia della Baia di Ieranto

Escursionista romano salvato con l’elicottero

Un turista di Roma si è trovato in difficoltà durante un’escursione e è rimasto bloccato su uno sperone di roccia a 20 metri d’altezza a picco sul mare, vicino alla Baia di Ieranto nella penisola Sorrentina. L’uomo era partito da Punta Campanella con l’intenzione di raggiungere la Baia di Ieranto vicino a Nerano, ma ha perso il sentiero e si è trovato in una situazione critica su una falesia.

La catena dei soccorsi

Una barca di passaggio ha notato l’uomo in difficoltà e ha chiamato i soccorsi, coinvolgendo il FAI, il 118 e il soccorso alpino e speleologico della Campania. Grazie alla collaborazione di diverse squadre di soccorso, è stato possibile localizzare e raggiungere l’escursionista.

Una motovedetta della Guardia Costiera proveniente da Capri, insieme a un tecnico del CNSAS, ha individuato l’uomo e ha fornito le indicazioni necessarie per il recupero. Con l’aiuto di un volontario della Protezione Civile esperto della zona, l’escursionista è stato raggiunto e valutate le sue condizioni.

L’intervento dell’elicottero

Visto il rapido calare del buio e il rischio crescente, è stato richiesto l’intervento dell’Elisoccorso 118 di Napoli. Un elisoccorritore del CNSAS è sceso dall’elicottero con un verricello per recuperare l’escursionista in modo sicuro e trasferirlo all’ospedale del Mare per le cure necessarie.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...

Record di affluenza alle elezioni comunali in Campania: il 36,74% alle 12 del 9 giugno 2024

Affluenza alle elezioni amministrative in Campania Il Ministero dell'Interno ha...