Turista inglese violentata: arrestato gestore spritzeria nei Decumani.

Il gestore di una spritzeria nei Decumani di Napoli è stato arrestato questa mattina dai carabinieri, accusato di violenza sessuale ai danni di una giovane turista inglese avvenuta nel luglio del 2023 nel Centro Storico di Napoli. La denuncia della ragazza ha avviato le indagini, che hanno coinvolto anche il RIS di Roma per gli accertamenti del caso.

Durante la serata dei fatti, il gestore avrebbe servito dei drink alla ragazza e la avrebbe seguita e costretta a subire un rapporto sessuale quando si è recata in bagno. La versione della ragazza è stata supportata da testimonianze e materiale videofotografico degli impianti di sorveglianza, che ha portato all’arresto del giovane napoletano da parte dei carabinieri della Compagnia di Napoli Centro.

Il 27enne è stato raggiunto dai carabinieri dopo l’emissione di una misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli, su richiesta della IV Sezione della Procura della Repubblica, competente sulla tutela delle “fasce deboli”. L’uomo è ora gravemente indiziato per il reato di violenza sessuale nei confronti della turista inglese.

Fonte

Leggi Anche