Tre arresti a Pompei per violenza e abusi su minori con ferro da stiro.

Tre persone sono state arrestate a Pompei, in provincia di Salerno, dopo che la polizia ha scoperto che due giovani ragazze erano state picchiate, seviziate e costrette a prostituirsi. Una delle vittime è stata picchiata dal padre fin dall’infanzia, con ferro da stiro e mestoli, mentre l’altra è stata costretta dalla madre ad avere rapporti sessuali a pagamento, con uno dei “clienti” che è stato trovato in possesso di materiale pedopornografico. Le indagini condotte dalla Procura di Salerno hanno portato all’emissione di ordini di custodia cautelare per i tre responsabili, che ora si trovano in carcere.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...