Tragica morte bimbo 4 anni: indagine aperta. Lutto a Mugnano.

Nel pomeriggio di oggi, martedì 27 febbraio, a Mugnano, nella provincia di Napoli, si è verificata una tragedia: un bambino di soli 4 anni è deceduto improvvisamente dopo aver accusato un malore. Secondo quanto emerso inizialmente, il bambino si trovava in casa quando è stato colto dal malore. È stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Giuliano di Giugliano, ma purtroppo non è stato possibile salvarlo. Il personale sanitario non è ancora riuscito a stabilire le cause della morte del bambino.

I carabinieri della compagnia di Marano sono intervenuti presso l’ospedale per avviare le indagini sulle cause del decesso del bambino. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord ha avviato un’inchiesta sulla morte del piccolo e ha disposto l’autopsia per determinare le cause del decesso. La comunità di Mugnano è stata colpita dalla notizia della tragedia e il sindaco Luigi Sarnataro ha espresso il cordoglio dell’amministrazione comunale.

Nel frattempo, è emersa la notizia di un femore trovato sulla spiaggia di Licola, che potrebbe appartenere a una persona. È stata aperta un’inchiesta per indagare sulla natura del femore ritrovato. La comunità si stringe attorno alle famiglie Buonocore e Chiaiese per la tragica perdita del piccolo Raffaele, di soli 4 anni. Le indagini dei Carabinieri sono in corso per comprendere le circostanze della morte. Il sindaco ha proclamato il lutto cittadino e ha espresso solidarietà alle famiglie colpite dalla tragedia.

Fonte

Leggi Anche