Tifosi della curva A del Napoli esibiscono striscione violento contro Giuffredi: “Persona spregevole”

Tifosi del Napoli infuriati per le dichiarazioni sull’addio di Di Lorenzo

La tifoseria del Napoli ha reagito con rabbia alle recenti dichiarazioni dell’agente di Giovanni Di Lorenzo, Mario Giuffredi, che ha lasciato intendere la possibilità di un addio del terzino partenopeo al club. Queste parole hanno scatenato la protesta dei tifosi, che non sono affatto d’accordo con questa eventualità.

Nel cuore della notte, un duro striscione è comparso all’esterno di Villa Betania in via Argine, firmato dalla Curva A, con scritto: “Ma quale napoletano, vuoi dare via il nostro capitano, Giuffredi pezzo di merda!”.

Le dichiarazioni di Giuffredi, che ha più volte manifestato l’intenzione di portare via Di Lorenzo nonostante il suo contratto con il Napoli, non sono state ben accolte dai tifosi azzurri.

Anche il presidente Aurelio De Laurentiis ha voluto intervenire, smentendo categoricamente le affermazioni dell’agente: “Di Lorenzo ha un contratto con il Napoli per altre 4 stagioni sportive, non è tra i calciatori in vendita e quindi escludiamo la sua cessione.”

Nei prossimi giorni si avranno maggiori informazioni sul futuro di Di Lorenzo, ma intanto i tifosi hanno già espresso il loro sostegno al capitano.

La rabbia dei tifosi è comprensibile

Di Lorenzo è un’icona per il Napoli, un punto di riferimento in campo e fuori. La prospettiva della sua partenza è inaccettabile per chi ama i colori azzurri.

Le parole di Giuffredi hanno solo aumentato le tensioni e generato incertezza sul destino del Napoli. Ora spetta alla società prendere una posizione chiara. De Laurentiis ha già espresso la sua posizione, ma dovrà confermarla con i fatti. Il Napoli ha bisogno di Di Lorenzo e farà di tutto per trattenerlo.

Leggi Anche