Tentativo rapina a Napoli: commesso picchiato, rapinatore catturato polizia

Un 21enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale è stato arrestato per rapina impropria. L’uomo aveva rubato merce del valore di 378 euro da un negozio situato in un centro commerciale di via Argine, a Napoli Est. Quando è stato scoperto, ha tentato di fuggire e ha aggresso fisicamente l’addetto all’accoglienza. Tuttavia, la Polizia di Stato è intervenuta prontamente e lo ha bloccato. Inoltre, è stato trovato in possesso di un paio di forbici e un cutter in metallo, perciò è stato denunciato anche per il porto di armi od oggetti atti ad offendere.

L’episodio si è verificato nel pomeriggio del 12 febbraio 2024 e gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti dopo avere ricevuto una segnalazione di furto presso il centro commerciale. L’uomo era stato notato dagli addetti all’accoglienza mentre tentava di lasciare il negozio senza pagare, attivando l’allarme anti-taccheggio. Quando è stato fermato e invitato a mostrare il contenuto dello zaino, ha reagito con violenza. La Polizia è intervenuta, identificando l’uomo come un 21enne marocchino irregolare sul territorio nazionale, e lo ha arrestato per rapina impropria. Inoltre, è stato denunciato per il possesso di armi od oggetti atti ad offendere. La merce rubata è stata restituita al negozio.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...