Telecamere in tutta la città contro rifiuti abbandonati: multe per gli incivili

Lotta all’abbandono dei rifiuti a Gragnano

Il sindaco Nello D’Auria ha preso una decisa posizione contro l’abbandono dei rifiuti nelle strade di Gragnano, in provincia di Napoli. La sua amministrazione ha deciso di installare telecamere, chiamate “fototrappole”, in tutta la città per identificare e multare i cittadini che non rispettano le regole sul corretto conferimento dei rifiuti. Queste telecamere saranno collocate in varie zone, comprese le aree urbane più popolate.

Politica di tolleranza zero

“Fin dall’inizio del mio mandato, la politica di tolleranza zero nei confronti di questi comportamenti è stata una priorità assoluta”, ha dichiarato il sindaco D’Auria. L’abbandono indiscriminato dei rifiuti danneggia l’ambiente e mina il tessuto sociale della comunità, compromettendo la qualità della vita dei cittadini. La bellezza naturale del paese risulta compromessa e il sindaco si impegna a contrastare questo fenomeno.

Invito alla collaborazione

Il sindaco invita tutti i cittadini a collaborare attivamente nella gestione responsabile dei rifiuti. È essenziale adottare comportamenti consapevoli e rispettosi dell’ambiente per proteggere il territorio. La città merita rispetto da parte di tutti e solo insieme si può preservare e valorizzare il patrimonio ambientale locale.

Leggi Anche