Taglia braccialetto, evade e aggredisce ex: arrestato 42enne a Gragnano

Una donna si trovava in una casa protetta per sfuggire alle violenze dell’ex marito, già ai domiciliari per maltrattamenti. Il 42enne, agli arresti domiciliari per maltrattamenti, ha tagliato il braccialetto elettronico utilizzato per controllarne i movimenti e ha cercato di raggiungere la donna nonostante la sua posizione protetta. Questo ha portato all’arresto da parte dei carabinieri.

L’uomo era stato sottoposto agli arresti domiciliari come misura cautelare per evitare ulteriori violenze contro l’ex moglie e aveva ricevuto un braccialetto elettronico per monitorare i suoi movimenti. Tuttavia, questo non è stato sufficiente a fermarlo e ha tagliato il braccialetto per cercare la donna in casa protetta.

La manomissione del braccialetto elettronico ha permesso ai carabinieri di intervenire prima che il 42enne potesse nuocere all’ex moglie. L’uomo ha fornito false generalità ai carabinieri, ma è stato comunque arrestato per evasione e falsa attestazione sulla propria identità e è attualmente in attesa di giudizio.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...