Suor Rosa Lupoli svela: “Con i soldi tutto è possibile”, l’accoglienza al veleno per Conte

Suor Rosa Lupoli esprime riserve su Antonio Conte

Antonio Conte, il nuovo allenatore del Napoli, non ha ricevuto un’accoglienza calorosa da tutti. Tra i detrattori, spicca una figura inaspettata: Suor Rosa Lupoli, una monaca di clausura e storica tifosa del Napoli. Dopo un campionato sofferto, Suor Rosa non ha nascosto le sue riserve riguardo al nuovo tecnico.

Il disappunto di Suor Rosa verso Conte

Il disappunto di Suor Rosa non è rivolto alle qualità tecniche di Conte, universalmente riconosciuto come uno dei migliori allenatori. Tuttavia, l’origine juventina del nuovo ct non è passata inosservata. “Non avrei mai pensato che uno che ha passato i migliori anni della sua vita da giocatore e da allenatore nella Juventus diventasse l’allenatore del Napoli! Ma i soldi rendono tutto possibile!” ha scritto Suor Rosa sui social, subito dopo l’annuncio ufficiale di Aurelio De Laurentiis.

La monaca abbadessa del monastero delle ‘Trentatré’ ha concluso il suo messaggio con un appello: “Spero che ci sia un attimo di distanza da questo, poi certo grideremo #ForzaNapoliSempre”. Un benvenuto inaspettatamente critico che aggiunge un pizzico di pepe all’inizio della nuova era Conte a Napoli.

Leggi Anche