Studio: 39.000 commenti su Geolier. 1 su 4 è odio razzista verso Napoli

Il rapper napoletano di successo, Geolier, ha suscitato diverse polemiche dopo aver vinto la serata dei duetti al Festival di Sanremo. Prima dell’annuncio della vittoria, si erano diffuse illazioni, calunnie e veleni sul suo conto, raggiungendo ipotesi fantasiose. Il rapper è oggetto di discussione non solo a Napoli ma in tutto il Paese.

Un’analisi condotta su quasi 40.000 commenti su Instagram ha rivelato che tra il 20 e il 25% di essi conteneva esternazioni di hate speech nei confronti del rapper napoletano. La contestazione nei suoi confronti sembra essere legata a una sorta di sentimento anti-napoletano.

L’analisi dei commenti ha rivelato che il 13% di essi ruotava attorno alla città di Napoli e alle sue manifestazioni espressive. Tra le parole più usate nei commenti rientrano “odio” e “monnezza”, seguite da un dibattito sulla lingua napoletana e l’autorizzazione ad usarla.

In sintesi, le esternazioni di hate speech nei confronti di Geolier si aggirano tra il 20 e il 25% del totale, ma vi è anche una quota significativa di espressioni di supporto nei suoi confronti.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...