Stazione Centro Direzionale Circumvesuviana chiusa 3 anni: lavori in corso fino al 2027, impatto sui trasporti urbani e pendolari.

Disagi in arrivo per la Circumvesuviana: la stazione Centro Direzionale chiude per tre anni

L’annuncio è giunto da Eav, la società responsabile della gestione della linea ferroviaria. A partire dal 1° luglio, l’intera tratta Napoli-Baiano sarà sospesa per due mesi.

Le speculazioni si susseguivano da un po’ di tempo, ma oggi è stata confermata la notizia: disagi in vista per gli utenti della Circumvesuviana. Proprio questa mattina, mercoledì 15 maggio, Eav – l’azienda di trasporti che gestisce la linea ferroviaria – ha annunciato la chiusura della stazione Centro Direzionale, nel cuore di Napoli, per tre anni a causa di lavori che cambieranno radicalmente l’aspetto della stazione.

Immagine

“La stazione del Centro Direzionale della Circumvesuviana sarà chiusa per 3 anni per interventi sostanziali di rifacimento totale, in collaborazione con il Comune di Napoli che superviserà i lavori; di conseguenza, il convoglio proveniente da Baiano non passerà più per il Centro Direzionale ma sarà deviato verso la stazione di San Giorgio, dove i passeggeri diretti a Napoli dovranno cambiare treno”, ha comunicato l’azienda di trasporto pubblico.

Chiusura della tratta Napoli-Baiano per oltre due mesi a partire dal 1° luglio

Non solo: Eav ha anche annunciato che dal 1° luglio all’11 settembre 2024, quindi per più di due mesi, l’intera tratta Napoli-Baiano rimarrà chiusa. Per Eav si tratta di una scelta necessaria, considerati i lavori da effettuare sulla tratta; l’azienda ha inoltre assicurato che verranno istituiti servizi sostitutivi per tutta la durata dei disagi.

Leggi Anche