Sedie sdraio al mare in piazza del Gesù: multate dalla Polizia locale

Sedie sdraio davanti alla Chiesa di Santa Chiara

Le sedie sdraio del mare davanti alla Chiesa di Santa Chiara in piazza del Gesù sono apparse per poi essere rimosse. La presenza di queste sedie ha creato una certa curiosità tra i cittadini.

Il caso singolare nel cuore di Napoli

Il bar in piazza del Gesù a Napoli ha deciso di allestire ombrelloni con sedie sdraio del mare, simili a quelle che si trovano in spiaggia. Questa iniziativa ha destato interesse considerando la posizione nel centro storico Unesco e la vicinanza all’ufficio informazioni turistiche del Comune di Napoli. Attualmente, la possibilità di installare queste strutture è data dalla deroga Covid19 relativa alle occupazioni di suolo, in attesa del piano definitivo che regolerà le installazioni esterne dei locali.

Le sedie sdraio rimosse

La reazione del Comitato Santa Maria di Portosalvo

Il Comitato Santa Maria di Portosalvo, rappresentato da Antonio Pariante, ha espresso la propria preoccupazione per il proliferare di tavoli, sedie e ora persino sedie a sdraio davanti alla chiesa di Santa Chiara. Anche il consigliere comunale Gennaro Esposito ha sottolineato che le norme non consentono attualmente questo tipo di allestimenti, chiedendo maggior controllo da parte delle autorità competenti.

Immagine

Un monito da Marì Muscarà

La consigliera regionale Marì Muscarà ha condannato il proliferare di installazioni come sedie a sdraio e ha sottolineato la necessità di un maggiore rispetto per il patrimonio artistico e culturale di Napoli. La presenza di sedie a sdraio in una piazza così prestigiosa rappresenta, secondo Muscarà, un’eccessiva banalizzazione delle aree storiche della città.


Auto della scorta di Tajani sale sul piede di una vigilessa a Napoli, incidente in chiusura di campagna elettorale

Leggi Anche