Sedicenne accoltellato per ragazza, arrestati due fratelli a Marcianise

I carabinieri hanno fermato due giovani per il ferimento di un minore nel Casertano e stanno continuando le indagini per identificare altri membri del gruppo. I due fermati sono un 29enne e un 17enne, fratelli per parte di madre, accusati di tentato omicidio, lesioni personali e porto di armi o oggetti atti ad offendere. I provvedimenti nei loro confronti sono stati emessi rispettivamente dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere e da quella per i Minori di Napoli.

Secondo le ricostruzioni, l’aggressione sarebbe avvenuta a causa di una rivalità di natura sentimentale e gelosia per una ragazza contesa. La vittima era stata accerchiata da un gruppo di ragazzi e uno di loro gli aveva inflitto una ferita alla spalla. Nonostante il ferimento, il giovane era stato dichiarato fuori pericolo dopo essere stato portato in ospedale. Le testimonianze dei giovani vittima e di altri ragazzi presenti nelle vicinanze hanno aiutato i carabinieri a individuare i due fermati come parte del gruppo di aggressori.

Le indagini continuano per identificare gli altri membri del branco e per stabilire chi, materialmente, ha accoltellato la vittima. Al momento, l’arma utilizzata non è stata ancora ritrovata. Le autorità stanno facendo tutto il possibile per portare avanti le indagini e accertare la verità su questo grave episodio di violenza giovanile.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...