Scultore Maurizio Travaglini arrestato con droga, armi e 80mila euro in contanti

Arrestato a Bagnoli lo scultore Maurizio Travaglini con armi e droga

Maurizio Travaglini, conosciuto come Mtra, è un famoso artista presepiale e scultore originario del quartiere di Bagnoli. È stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo aver ceduto stupefacenti a una donna, trovato in possesso di armi, droga e una somma consistente di denaro in contanti.

Maurizio Travaglini

Chi è lo scultore Maurizio Travaglini

Conosciuto per i suoi progetti di riqualificazione a Napoli, Maurizio Travaglini è una figura di spicco nell’arte presepiale e nelle sculture d’arredamento. Originario di Bagnoli, ha presentato proposte innovative per valorizzare il quartiere, dimostrandosi un artista poliedrico e impegnato.

L’arresto a Bagnoli con armi e droga

Nel pomeriggio dello scorso 2 aprile, Travaglini è stato bloccato dalla Polizia mentre cedeva droga a una donna nei pressi della stazione di Bagnoli. I successivi controlli hanno portato alla scoperta di armi, droga e denaro sia nella sua abitazione che in un locale ad Agnano. L’uomo è stato arrestato con gravi accuse legate alla detenzione di sostanze stupefacenti e armi illegali.


Approfondimento sul traffico di droga a Napoli

Leggi Anche