Scippo al lido Mappatella: l’intervento dei carabinieri

Due giovani portati in caserma dopo furto al lido Mappatella durante la visita di Borrelli

I militari sono stati chiamati al lido Mappatella a Napoli mentre il deputato Borrelli stava effettuando una visita, a causa di un furto in corso. Due giovani sono stati portati in caserma per accertamenti.

Un episodio di furto al lido Mappatella

Una borsa rubata è stata ritrovata sugli scogli mentre iniziava una protesta da parte della folla, con urla e anche un’aggressione fisica. I carabinieri sono intervenuti per portare via entrambi i presunti responsabili per ulteriori accertamenti. L’episodio è avvenuto durante la chiusura della campagna elettorale del deputato Francesco Emilio Borrelli e è stato documentato in un video trasmesso in diretta dallo staff del parlamentare.

Il caos si è scatenato mentre Borrelli si avvicinava alla spiaggia. Alcuni presenti hanno segnalato furti appena avvenuti e hanno indicato due giovani nordafricani come i presunti ladri. La folla li ha accusati di aver rubato una borsa, trovata successivamente sugli scogli. Nel video si può vedere il tentativo dei giovani di giustificarsi, mentre Borrelli cercava di calmare la situazione per evitare aggressioni, invitando ad attendere l’arrivo delle forze dell’ordine.

I carabinieri sono intervenuti poco dopo. Durante l’interrogatorio del presunto ladro, un uomo si è avvicinato colpendolo alle spalle. Il militare è intervenuto prontamente per fermare l’aggressione. I due giovani sono stati poi portati in caserma per ulteriori controlli, ma al momento non sono stati comunicati provvedimenti nei loro confronti.

Bellizzi, rissa durante il comizio elettorale: ferito poliziotto, arrivano i carabinieri

Il deputato Borrelli ha rilasciato il seguente commento:

Conclude qui la nostra campagna su questa spiaggia che fino a qualche anno fa era trascurata. Grazie alle nostre numerose battaglie, ora è diventata una spiaggia balneabile, pulita e accessibile a tutti, comprese le persone con disabilità motorie. L’obiettivo è garantire sempre maggiori servizi, tra cui docce e bagni che saranno presto installati. Sarò sempre vigile sullo stato di questa spiaggia, simbolo di trent’anni di lotte, perché vale la pena lottare per recuperare il territorio.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...