Scippa un giubbotto e nasconde la candela: rubato in auto parcheggiata

A San Giorgio a Cremano, provincia di Napoli, un 53enne è stato arrestato per furto aggravato da un’automobile parcheggiata. Il ladro è stato notato da un carabiniere libero dal servizio durante il furto e è stato fermato insieme alla refurtiva e gli arnesi da scasso trovati in tasca.

Il 53enne Gennaro Basile è stato arrestato ieri sera a San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, subito dopo aver saccheggiato un’automobile parcheggiata. Il carabiniere libero dal servizio lo ha visto avvicinarsi alle vetture parcheggiate e sbirciare negli abitacoli, quindi ha allertato i colleghi per fermarlo senza perderlo di vista. La gazzella della stazione locale ha raggiunto il punto poco dopo e il 53enne è stato bloccato.

L’automobile su cui era stato visto armeggiare poco prima, una Bmw, aveva il vetro del finestrino posteriore infranto. Il 53enne è stato trovato in possesso di un giubbotto e di una sciarpa che, da successivi accertamenti, è risultato appartenessero al proprietario dell’automobile. Perquisito anche lo zaino che Basile aveva con sé: dentro i militari hanno trovato una candela per motore a scoppio, idonea a mandare in frantumi i finestrini dei veicoli e spesso usata proprio per questo, la piastrella di metallo e un cacciavite; tutto è finito sotto sequestro, la refurtiva dopo le formalità di rito è stata restituita al legittimo proprietario.

Il ladro, che era già sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, dovrà rispondere di furto aggravato e di porto abusivo di armi o oggetti atti a offendere.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...