Rischi sul lavoro: operai senza protezioni al lavoro delle griglie per barbecue

Scoperta industria chimica abusiva a Napoli

Nel capannone di Scampia sono stati emessi gas nocivi e scaricati residui chimici senza alcun trattamento. Un’operazione congiunta di Polizia Locale ed Esercito ha portato al sequestro di un’impresa chimica abusiva a Napoli che producendo griglie per barbecue operava in modo illegalmente pericoloso.

Pericolose operazioni all’interno dell’industria

All’interno dell’industria erano condotte varie operazioni, come cromatura, doratura, nichelatura, ramatura e lucidatura di manufatti in metallo, utilizzando sostanze chimiche pericolose come acido nitrico, acido solforico, soda caustica e altri additivi. Gli operai lavoravano senza alcuna protezione, mettendo a rischio la propria salute. Non solo, ma sono state scoperte anche emissioni nocive di gas e il successivo scarico di residui industriali senza alcun tipo di trattamento autorizzato.

A scoprirlo sono stati gli agenti dell’unità specialistica di Tutela Ambientale della Polizia Locale di Napoli, in collaborazione con il personale dell’Esercito Italiano, durante un’operazione nel capannone industriale situato a Scampia. L’esercizio è stato classificato come “industria insalubre” a seguito della verifica sul campo.

Scoperte emissioni di gas nocivi

Durante l’intervento è emerso che il conduttore dell’impresa e un dipendente stavano lavorando senza protezione, immergendo griglie da barbecue in vasche con sostanze chimiche liquide. Questo processo generava emissioni maleodoranti, evidenziando reazioni chimiche non controllate. I reflui industriali venivano scaricati direttamente nell’ambiente senza trattamento, mostrando un totale disprezzo per l’ecosistema circostante e la salute pubblica.

Il conduttore non era in possesso di alcuna autorizzazione per svolgere quelle attività e non aveva documentazione riguardante lo smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi generati dal processo. Di conseguenza, il capannone è stato sequestrato e il responsabile dell’industria è stato denunciato alle autorità competenti.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...