Quattro arresti per sequestro e tortura di tre ragazzi a Benevento: picchiati e sfregiati con coltelli per ore.

Nella mattinata di oggi, quattro uomini sono stati arrestati dai carabinieri di Benevento e San Leucio del Sannio, accusati di aver sequestrato tre ragazzi, picchiandoli e torturandoli per ore prima di rapinarli. Uno dei quattro è stato portato in carcere, mentre gli altri tre sono stati posti agli arresti domiciliari.

La vicenda risale a dicembre del 2023, quando i carabinieri hanno fermato un’auto a San Leucio del Sannio e hanno trovato un giovane con evidenti segni di violenza in volto. Dopo un’indagine più approfondita, è emerso che il giovane era stato torturato da due uomini che si trovavano con lui in auto, mentre altri due suoi amici erano ancora nelle grinfie di due persone in una casa a Benevento. I tre ragazzi erano stati torturati con coltelli, manganelli e calci.

In particolare, uno dei ragazzi era stato costretto a simulare i latrati di un cane dopo essere colpito ripetutamente con calci alla pancia, fino a provocargli una defecazione. Dopo le torture, ai ragazzi erano stati rubati cellulari, denaro contante e l’auto con cui erano arrivati a Benevento.

Fonte

Leggi Anche