Protesta sfollati via Solimena e via Morghen: “Tutto il Vomero a rischio” domani in piazza Vanvitelli

Il quartiere del Vomero, con le sue vie come Morghen, Solimena, Kerbaker, Pitloo, Tito Angelini e Bonito, sta vivendo un momento critico. Numerose famiglie sono preoccupate per la voragine che si è aperta in via Morghen e per le acque fognarie che hanno allagato le case di via Solimena.

Domani, domenica 3 marzo, a partire dalle ore 11, i residenti delle case evacuate a causa della voragine in via Morghen si riuniranno in piazza Vanvitelli per mostrare la propria preoccupazione. Si è scoperto che parte del sistema fognario del Vomero alto è sotto stress, evidenziato dall’allagamento causato dalle lesioni dei sottoservizi a seguito di cedimenti e pioggia.

A via Solimena, un palazzo rischia di crollare e diverse abitazioni e negozi sono stati evacuati. Il divieto di sosta è stato istituito sulle strisce blu e il senso di marcia è stato modificato di fronte al supermercato Carrefour di via Morghen. Sono stati vietati anche i bus turistici che si dirigono al belvedere di San Martino per evitare ulteriori stress su una strada già fragile. Vi sono polemiche riguardo all’arrivo dei grossi tir che riforniscono il supermercato a pochi metri dalla voragine.

Fonte

Leggi Anche