Processo per l’omicidio di Maimone: testimoni i ragazzi con cui Valda ha litigato prima dello sparo.

Ultime notizie sull’omicidio di Francesco Pio Maimone a Napoli

Il processo per l’omicidio di Francesco Pio Maimone, avvenuto il 20 marzo 2023 sul Lungomare di Napoli, ha visto come imputato Francesco Pio Valda, un 20enne. Durante l’ultima udienza davanti alla Corte d’Assise di Napoli, sono stati ascoltati i quattro ragazzi con cui Valda ha litigato la notte del tragico evento. Secondo le testimonianze, durante la lite Valda ha estratto una pistola e ha sparato un colpo che ha colpito e ucciso l’18enne Maimone, che non era coinvolto nella discussione e si trovava lì con degli amici.

Uno dei testimoni ha confermato che la lite è iniziata a causa di un drink versato sulle costose scarpe di Valda, mentre un altro ha dichiarato di aver visto Valda armato e puntare la pistola. Durante il processo, i testimoni hanno mostrato reticenza nel fornire dichiarazioni, ma le prove raccolte indicano che Valda è responsabile dell’omicidio di Maimone. La pistola utilizzata era descritta come piccola e nera, e dopo il tragico evento Valda è fuggito dalla scena ordinando a qualcuno di prendere l’auto.

Leggi Anche