Pizza cannabis, pizza serpente, canguro: il menù orrori ristoranti nel mondo

La ricerca Coldiretti/Ipsos ha presentato al Villaggio Coldiretti di Napoli uno studio sulle pizze più strane all’estero. Nella classifica delle peggiori pizze si trovano piatti come quelli con carne di zebra, l’affettato di struzzo, rametti di cannabis come condimento e molto altro ancora. La Coldiretti ha voluto mostrare e denunciare queste pessime interpretazioni della pizza nel mondo, raccogliendo le varie ricette sotto un unico tendone nel Villaggio Coldiretti a Napoli, in piazza Municipio.

Tra le varie e strane pizze presentate nel “menù degli orrori” c’è la pizza al serpente di Hong Kong con carne di rettile, insieme ad altre pietanze considerate disgustose. La ricerca Coldiretti/Ipsos ha rivelato che un italiano su 3 non gradirebbe questo tipo di varianti, preferendo la classica pizza Made in Italy.

Alcune pizze disgustose sono reperite in tutto il mondo, con ricette provenienti dall’Asia, Africa, America e Oceania. Gli ingredienti utilizzati vanno dalla carne di canguro, di coccodrillo o di struzzo, al Parmesan tarocco e al ketchup al posto della salsa di pomodoro. La ricerca ha rivelato che molti italiani rimangono delusi mangiando pizze all’estero, mentre solo una piccola percentuale si è detta entusiasta.

L’Arte tradizionale del pizzaiuolo napoletano è stata riconosciuta dall’Unesco come parte del patrimonio culturale dell’umanità, ma nel mondo persiste la diffusione di falsi prodotti Made in Italy. La Coldiretti ha sottolineato l’importanza di garantire l’autenticità della ricetta e dell’arte della preparazione della pizza, che è parte integrante della tradizione culinaria italiana.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...