Pasta alla genovese: un piatto storico dalla corte di Federico II

Le radici medievali della cucina italiana: l’influenza della Corte di Svevia

Nel libro ‘Le origini della cucina italiana, da Federico II a oggi’ dell’Università Federico II di Napoli vengono esplorate le antiche ricette medievali che prendono forma alla Corte di Svevia, nel Milleduecento.

Le radici della cucina italiana meridionale

Secondo il libro, la cucina italiana ha le sue origini nel Sud, in particolare alla Corte dell’Imperatore Federico II di Svevia nel Medioevo. Il ricettario di Federico II include la ricetta della tria alla genovese, una pasta cotta in un sugo di cipolla soffritta nell’olio, che oggi si riflette nella pasta alla genovese, un piatto tipico partenopeo.

Attraverso un’analisi storica, antropologica e gastronomica rigorosa, il volume illustra come l’epoca e la corte di Federico II abbiano influenzato lo sviluppo della cucina italiana. Le tradizioni arabe, normanne, occidentali, orientali, nordiche e meridionali si sono fuse creando ricette sempre più elaborate.


Roberto Saviano premiato agli 800 anni della Federico II: “Studiare a Napoli ha determinato la mia vita”

La riscoperta delle ricette medievali

Il volume ‘Le origini della cucina italiana, da Federico II a oggi’ analizza il Liber de coquina, un trattato medievale di gastronomia che contiene circa 170 ricette e rappresenta una testimonianza cruciale sulle abitudini alimentari delle corti italiane ed europee. Questo contributo riscopre il ruolo fondamentale che Federico II e la sua corte hanno avuto nello sviluppo della cucina italiana e della dieta mediterranea.

I principi culinari del Liber de coquina si ritrovano ancora oggi nell’alta cucina, dimostrando la duratura influenza dei gusti medievali. La ricetta della pasta alla genovese ne è un esempio tangibile.

Il volume offre una panoramica sul passato e lo sviluppo del patrimonio culinario italiano, con la speranza di candidare la cucina italiana come patrimonio immateriale dell’Unesco. Le ricette degli chef inclusi nel libro mostrano come le tradizioni culinarie medievali siano ancora vive nella cucina contemporanea.

Leggi Anche

La battaglia di Coldiretti: Stop al concentrato di pomodoro cinese a Salerno!

Coldiretti protesta contro l'importazione di concentrato di pomodoro cinese Recentemente,...

Eroe in divisa: il carabiniere salvato dall’intervento tempestivo del 118

Un maresciallo dei carabinieri colto da infarto al lavoro Un...