Parcheggiatori abusivi multati a Reggia di Caserta e Casertavecchia: sanzioni fino a 700 euro e Daspo

La Polizia locale ha effettuato un blitz contro ambulanti e parcheggiatori nelle zone di Reggia di Caserta, San Leucio, Vaccheria e Caserta Vecchia. Il Comandante Colonnello Antonio Piricelli ha guidato le operazioni, emettendo multe con importi superiori a 700 euro e Daspo urbano. Il blitz è avvenuto lunedì 1 aprile 2024, in un giorno di festa dove la città di Caserta era meta turistica privilegiata per le gite fuori porta.

Le mete più gettonate dai turisti erano la Reggia di Caserta, le località montane di San Leucio, Vaccheria e Caserta Vecchia, così come il centro storico, dove migliaia di visitatori si sono riversati durante la giornata. Tra di loro c’erano anche parcheggiatori abusivi intenti a trarre vantaggio dai turisti, ma la Polizia Locale di Caserta è stata pronta a intervenire.

Il Comandante Piricelli ha predisposto postazioni fisse e mobili di controllo nel centro, alla Reggia di Caserta e nelle località circostanti. Durante le attività di controllo del territorio, è stato emesso un Daspo Urbano con ordine di allontanamento di 48 ore per un parcheggiatore abusivo, accompagnato da una sanzione di 763 euro. Sono state sequestrate merci a un venditore ambulante e segnalati cittadini che avevano aperto parcheggi abusivi a Casertavecchia senza autorizzazione.

Fonte

Leggi Anche