Pagelle Napoli Juve: Kvara magico. Osimhen, giocata da tre punti.

Meret: 6. Il portiere del Napoli si distingue in più di un’occasione durante la partita contro la Juventus. Da Vlahovic a Cambiaso, fino alla rete di Chiesa al 83′, Meret si salva con coraggio. Nel finale esce con determinazione su una punizione alta.

Di Lorenzo: 6. La Juve diventa pericolosa soprattutto nel primo tempo, grazie anche al cross di Di Lorenzo che porta al gol di Kvara. Tuttavia, manca un po’ di lucidità in fase offensiva.

Rrahmani: 6,5. Sicuro nelle chiusure e bravo a correggere gli errori della difesa, Rrahmani tiene la retroguardia salda. Tuttavia, deve uscire a causa di problemi fisici (al 65′ Ostigard: 6).

Juan Jesus: 6. Nonostante un errore nel primo tempo e qualche incertezza in fase di uscita, Juan Jesus si batte bene con Vlahovic. Tuttavia, l’attaccante della Juventus non riesce a capitalizzare le occasioni create.

Olivera: 6. Alcuni errori difensivi compromettono la sua prestazione, ma Olivera riesce comunque a cavarsela. Non riesce a chiudere tempestivamente su Chiesa, che trova lo spazio per segnare il pareggio.

Anguissa: 6,5. Fornisce un supporto costante alla manovra offensiva, nonostante qualche imprecisione. Mostra tanto sacrificio e crea un paio di situazioni pericolose in area avversaria.

Lobotka: 6,5. Gestisce il pallone con fiducia e attenzione, contribuendo alla manovra della squadra anche nei momenti difficili.

Traorè: 5,5. Nonostante un buon inizio, mostra delle sbavature sia in attacco che in difesa. Sbaglia un pallone pericoloso in area e perde la pressione su Rugani, che porta a un gol di Vlahovic.

Kvaratskhelia: 7,5. Con alcune giocate di classe e due ammonizioni create nel primo tempo, Kvaratskhelia segna il gol che sblocca il risultato. Si conferma come l’anima del Napoli in questa partita.

Politano: 6. Non riesce a creare molte occasioni, con i suoi cross che non trovano fortuna tra i compagni.

Osimhen: 6,5. In difficoltà nel primo tempo contro Bremer, Osimhen guadagna un rigore decisivo nel finale della partita. Anche se lo sbaglia, viene salvato da Raspadori che segna il gol della vittoria.

Fonte

Leggi Anche

Olivera, verso la Roma: il cammino di Napoli

Preparazione al match contro la Roma Il Napoli, tra alti...