Padre di Lavinia Trematerra: “Nessuna giustizia per la nostra bambina schiacciata da una statua”

Il padre della bimba di sette anni, che è morta in un hotel di Monaco di Baviera il 26 agosto 2022, ha deciso di parlare pubblicamente dopo che le autorità tedesche hanno archiviato le indagini sul caso. Questa tragedia ha colpito duramente la famiglia e la comunità circostante, lasciando tutti in stato di shock e dolore.

In un’emozionante dichiarazione, il padre della bambina ha espresso il suo dolore e la sua frustrazione per la mancanza di risposte concrete sulle cause della morte della sua amata figlia. Ha sottolineato la necessità di fare luce sulla vicenda e di garantire la giustizia per la piccola.

La decisione delle autorità di archiviare le indagini ha lasciato molti interrogativi irrisolti e ha alimentato la rabbia e la delusione della famiglia e dei suoi sostenitori. Il padre della bambina ha chiesto un ulteriore approfondimento del caso e ha espresso la speranza che si possa fare piena luce sulla verità.

Nonostante il dolore e l’incredulità per la perdita della loro amata figlia, il padre ha promesso di continuare a lottare per ottenere giustizia e verità per la sua famiglia. Ha ringraziato tutti coloro che li hanno sostenuti in questo difficile momento e ha chiesto il supporto della comunità per trovare risposte e chiarezza sul triste evento che li ha sconvolti.

Fonte

Leggi Anche