Nuovo record al Ruggi di Salerno: 42enne partorisce gemelli dopo 36 settimane di gravidanza

Una donna di 42 anni ha compiuto un’impresa rara mettendo al mondo due gemelli dopo 36 settimane e 4 giorni di gravidanza, stabilendo un nuovo record nel reparto Gravidanza a Rischio dell’ospedale di Salerno.

La straordinaria nascita è avvenuta all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, dove la donna ha dato alla luce due gemelli monocoriali monozigoti dopo 36 settimane di gravidanza. Questo tipo di nascite, per gemelli nati nella stessa placenta, di solito non avviene dopo la 34esima settimana, ma la donna è stata assistita nel Reparto di Gravidanza a Rischio ed ha portato a termine senza problemi la sua gravidanza, grazie al costante controllo dei medici del reparto.

L’eccezionalità del fatto è accentuata dal fatto che, grazie al monitoraggio costante e a una innovativa tecnica di telemetria, i medici hanno potuto monitorare tutti gli sviluppi del feto anche dopo aver superato la 34esima settimana. Il parto, avvenuto dopo quasi venti giorni di “ritardo”, è stato accolto con gioia dai genitori e dai medici, essendo i gemelli venuti alla luce in buona salute.

Il direttore del Reparto di Gravidanza a Rischio ha dichiarato che casi come questo sono molto rari, ma grazie alle apparecchiature sofisticate e all’impegno dei medici, il reparto è in grado di affrontare anche le situazioni più complesse e impegnative.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...