Nuovi letti elettrici all’Ospedale Cardarelli per sostituire quelli manuali

I nuovi letti elettrici sono destinati a sostituire quelli meccanici attualmente in uso in 32 reparti dell’Ospedale Cardarelli. Questi nuovi letti sono progettati per offrire maggiore comfort e facilità di utilizzo.

L’obiettivo di queste nuove dotazioni è migliorare l’esperienza di cura dei pazienti ricoverati nel nosocomio partenopeo, che conta circa 38 mila ingressi annuali. I letti elettrici contribuiscono a rendere la degenza più efficiente e confortevole, rappresentando un investimento nel rinnovamento tecnologico dell’ospedale.

Sono stati acquistati 450 nuovi letti elettrici con i Fondi Europei per lo Sviluppo Regionale, che rientrano tra gli investimenti di rinnovamento tecnologico dell’Ospedale. Questi nuovi presidi saranno distribuiti in più di 32 reparti, sostituendo così i vecchi letti meccanici. Grazie alla loro maggiore flessibilità di gestione, i nuovi letti offriranno maggiore confort e sicurezza ai pazienti, semplificando anche il lavoro del personale sanitario.

Il processo di assegnazione dei nuovi letti sarà gestito dall’Unità di Ingegneria Clinica in collaborazione con la Direzione medica di Presidio. Nei prossimi giorni, i nuovi letti saranno collaudati e assegnati ai diversi reparti, offrendo così ai pazienti la possibilità di vivere la degenza in migliori condizioni sanitarie e con letti più facili da utilizzare.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...