Noleggio 2mila monopattini elettrici a Napoli entro 2024, gestiti da 3 aziende

Il servizio di trasporto pubblico a Napoli potrebbe presto vedere il ritorno dei monopattini elettrici entro l’estate del 2024. Le tre società Voi Technology Italia srl, Bit Mobility srl e Bird Rides Italy srl hanno vinto il nuovo appalto e sono pronte a iniziare. Tuttavia, al momento non c’è ancora una data precisa per il lancio del servizio. Il Comune di Napoli sta completando le ultime verifiche amministrative sui tre operatori, come le certificazioni antimafia e altri documenti amministrativi, il che richiede del tempo. L’obiettivo è di iniziare il servizio entro la prossima estate, possibilmente vicino a Pasqua, a meno di eventuali ritardi o ricorsi.

Napoli accoglierà presto tre nuove società di monopattini elettrici in sharing. L’ultimo operatore, Helbiz, ha lasciato la città la scorsa estate. Il Comune ha indetto un nuovo bando a cui hanno partecipato 10 concorrenti. In totale, ci saranno un massimo di 2.100 monopattini distribuiti in tutta Napoli, con 700 per ciascun operatore, e saranno affittabili tramite app. Il servizio coprirà fino al 2025, con la possibilità di proroghe. Le prove su strada dei mezzi sono state completate con successo il 1 dicembre, con test drive effettuati nei pressi dello stadio Diego Armando Maradona e in altre aree limitrofe.

Il servizio di trasporto pubblico a Napoli potrebbe presto vedere il ritorno dei monopattini elettrici entro l’estate del 2024. Le tre società Voi Technology Italia srl, Bit Mobility srl e Bird Rides Italy srl hanno vinto il nuovo appalto e sono pronte a iniziare. Tuttavia, al momento non c’è ancora una data precisa per il lancio del servizio. Il Comune di Napoli sta completando le ultime verifiche amministrative sui tre operatori, come le certificazioni antimafia e altri documenti amministrativi, il che richiede del tempo. L’obiettivo è di iniziare il servizio entro la prossima estate, possibilmente vicino a Pasqua, a meno di eventuali ritardi o ricorsi.

Fonte

Leggi Anche