Napoli, ucciso e sciolto nell’acido perché amava la moglie del boss: tre arresti

Arresti a Napoli, colpo al clan Licciardi e Alleanza di SecondiglianoQuesta mattina a Napoli i carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale e del Comando Provinciale partenopeo hanno arrestato 3 persone, gravemente indiziate di associazione mafiosa, estorsione, omicidio, detenzione d’arma da fuoco in concorso, reati aggravati dalla finalità di agevolare il clan Licciardi e l’Alleanza di Secondigliano.
Nello specifico, gli indiziati, per conto del clan avrebbero materialmente eseguito l’omicidio di un uomo per aver instaurato una relazione amorosa con la moglie di un membro della famiglia Licciardi che all’epoca dei fatti era rinchiuso in carcere.
Napoli, 3 arresti: colpo al clan Licciardi e all’Alleanza di Secondigliano
L’indagine, sviluppata tra il gennaio del 2022 e…

Continua su Vesuviolive

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...