Minaccia di annunci porno con numero: carabinieri presenti all’incontro

Due individui, un uomo e una donna transessuale, sono stati arrestati con l’accusa di estorsione aggravata nei confronti di un giovane. La coppia avrebbe adescato il giovane tramite i social media e successivamente lo avrebbe minacciato di pubblicare annunci su siti di appuntamenti utilizzando il suo numero di cellulare, costringendolo a pagare del denaro. Entrambi i sospettati sono residenti a Montemiletto, in provincia di Avellino, e hanno un passato criminale. Sono stati bloccati in flagrante dai carabinieri al momento dell’appuntamento con la vittima per la consegna del denaro.

Il giovane aveva chiesto aiuto ai carabinieri di Mirabella Eclano dopo aver conosciuto la coppia e aver subito minacce dopo lo scambio di numeri di telefono. Inizialmente, i sospettati avevano richiesto una piccola somma di denaro, ma successivamente le richieste erano diventate più pressanti, minacciando di diffondere il suo numero di cellulare su siti a sfondo sessuale. I carabinieri hanno organizzato una trappola che è scattata nella notte tra sabato e domenica, bloccando la coppia al momento dell’appuntamento.

I due hanno cercato di fuggire, ma sono stati fermati poco dopo dalla polizia. Durante la perquisizione, è stato recuperato un telefono cellulare lanciato dalla coppia, che è risultato essere lo stesso utilizzato per minacciare la vittima. La Procura di Benevento ha disposto per gli arrestati la misura dei domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...