Mattarella a Caserta: viabilità compromessa il 29 febbraio

Il 29 febbraio 2024, Caserta è stata messa sotto protezione per la visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che è giunto in città per un evento presso la Reggia borbonica. Il Comune di Caserta ha emanato un’ordinanza con un piano del traffico apposito per l’occasione, indicando le strade chiuse e i divieti. L’ordinanza numero 68 del 27 febbraio, firmata dal Colonnello Antonio Piricelli, comandante della Polizia locale di Caserta, prevede modifiche temporanee alla circolazione veicolare.

Il piano prevede divieti di sosta dalle ore 06:00 alle ore 19:00 su entrambi i lati di diverse strade, incluse V.le Ellittico, Via Verdi, Via Fanin, Via Passionisti, Via S. Francesco di Paola, Via Torrino, V.le Douhet, Via dei Giardini Reali, Via Vaccheria, Via Belvedere di San Leucio, Viale Douhet, e Via Nazario Sauro, tra altre. È prevista la rimozione forzata dei veicoli parcheggiati in queste strade durante l’orario indicato.

È inoltre vietato il transito per tutti i veicoli nelle stesse strade dalle ore 10:00 fino a cessate esigenze. Su Via Gasparri è vietato il transito da angolo Piazza Prefettura fino ad angolo Piazza Gramsci/Corso Trieste per tutti i tipi di veicoli. I parcheggi a pagamento e qualsiasi altra forma di sosta sono sospesi nelle strade interessate.

Durante questo periodo, sono consentite fermate e soste per i bus extraurbani e urbani, così come per i taxi, in aree specifiche indicate nell’ordinanza. Il personale con compiti di Polizia Stradale è autorizzato a istituire ulteriori modifiche alla circolazione stradale se necessario per garantire il corretto svolgimento dell’evento.

Fonte

Leggi Anche