Marino: Il Napoli vira verso una svolta epocale con l’arrivo di Conte

Antonio Conte: una svolta epocale per il Napoli

Durante la trasmissione “Calciomania” su Radio Crc, Pierpaolo Marino, dirigente sportivo, ha commentato l’arrivo di Antonio Conte al Napoli come una svolta epocale per il club partenopeo. Marino ha sottolineato l’importanza di avere un allenatore pluriscudettato proveniente da club di alto livello in Italia ed Europa.

Marino ha espresso sorpresa per la scelta di Conte, ritenendolo un allenatore con caratteristiche manageriali distanti dall’ideale del presidente De Laurentiis. Tuttavia, ha anche evidenziato l’obbligatorietà di questa scelta per rilanciare l’immagine del club dopo una stagione deludente.

Una rifondazione necessaria nello spogliatoio

Marino ha sottolineato l’importanza di una rifondazione nello spogliatoio del Napoli, con l’implementazione di nuove regole e comportamenti per i giocatori. Ha previsto un ruolo fondamentale di Conte in questo processo di cambiamento, che includerà anche il lavoro di Manna come supporto nella gestione della squadra.

Il dirigente sportivo ha suggerito a Conte di essere chiaro con i giocatori, intimando che chi non ha la motivazione necessaria può decidere di lasciare il club. Questa fermezza è vista come un passo importante nella ridefinizione della squadra.

Il mercato e le prospettive future

Marino ha elogiato il giocatore Alessandro Buongiorno del Torino, suggerendo che potrebbe integrarsi bene nella rosa del Napoli. Ha espresso apprezzamento per il percorso di crescita del giocatore nel Torino e ha indicato che sarebbe una buona aggiunta alla squadra partenopea.

Infine, Marino ha condiviso ricordi delle sue interazioni passate con Conte, evidenziando una relazione cordiale nonostante non abbiano mai lavorato direttamente insieme. Questi legami personali potrebbero influenzare positivamente la collaborazione futura tra i due nel contesto del Napoli.

Leggi Anche