L’Inter cancella le speranze del Napoli: tris al Maradona

Il Napoli sperava di ottenere una grande vittoria contro l’Inter per tornare in corsa per lo scudetto, ma la squadra è stata sconfitta 3-0 e ora si trova a -11 dalla vetta. Mazzarri ha confermato Meret in porta e ha schierato Natan sulla sinistra, con Rrahmani e Ostigard al centro della difesa. Al centrocampo, Elmas ha sostituito Zielinski, mentre in attacco Osimhen è tornato al fianco di Kvaratskhelia e Politano. Inzaghi, invece, ha schierato un’undici senza grosse sorprese, con Calhanoglu, Barella e Thuram in rete.

Il Napoli ha cercato di prendere in mano la partita fin dall’inizio, con un tiro pericoloso di Elmas che è stato respinto da Sommer. Tuttavia, l’Inter ha risposto con Thuram che ha segnato un gol annullato per fuorigioco. Nonostante gli azzurri abbiano continuato a fare pressione, è stata l’Inter a sbloccare la partita con un gol di Calhanoglu al 44′. Nella ripresa, l’Inter ha raddoppiato con Barella e poi ha segnato il terzo gol con Thuram, chiudendo virtualmente la partita.

Nonostante il Napoli abbia continuato a cercare di segnare, con un tiro respinto di Kvaratskhelia e un colpo di testa di Osimhen, la squadra non è riuscita a segnare. Alla fine, l’Inter ha vinto 3-0 e ora è in testa alla classifica, mentre il Napoli deve ora guardarsi le spalle.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

“Lo scudetto del Napoli ci ha fatto godere tutti”

“Siamo freschi di un altro primato sportivo e abbiamo...