Licenziati 155 dipendenti Ipercoop Afragola: “Rischio bomba sociale”

Dopo le lettere di licenziamento inviate da GDM, i lavoratori si preparano ad una lunga vertenza. La segretaria Filcams – CGIL Luana Di Tuoro ha dichiarato che molti dei lavoratori coinvolti sono donne monoreddito e anche part-time, mettendo a rischio una bomba sociale.

155 lavoratori dell’Ipercoop di Afragola hanno ricevuto la notizia dei licenziamenti dopo un anno di cassaintegrazione, rendendo il Natale ancora più amaro. Questo aggiunge un’altra situazione di crisi sociale a Napoli, dopo la recente vertenza degli operai dell’ex stabilimento Whirlpool.

I sindacati si preparano alla battaglia e cercano la convocazione di un tavolo ministeriale per affrontare la situazione. Luana Di Tuoro ha sottolineato che le lettere di licenziamento sono arrivate in modo improvviso venerdì sera e che si tratta principalmente di donne, la maggior parte monoreddito e anche a tempo parziale. Un settore già fragile e l’indotto locale saranno pesantemente colpiti da questa situazione.

La prospettiva è quindi di lunghe settimane di vertenza, con i lavoratori che hanno iniziato a manifestare e sperano di ottenere almeno la convocazione del tavolo da parte del Ministero. La responsabilità sociale ed etica della Coop è stata richiamata, in quanto proprietaria dell’ipermercato e responsabile della situazione.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...