Invasione alla Municipalità Ponticelli: “Intenti a occuparla”

La sede della VI Municipalità di Ponticelli è stata sfondata durante la notte, rimanendo chiusa da quasi un anno in attesa di lavori di riqualificazione. Alcuni vetri sono stati rotti e la Polizia Municipale di Napoli è intervenuta sul posto per cercare i responsabili, che si sono dileguati. Secondo il consigliere comunale Gennaro Demetrio Paipais, potrebbe essere che i vandali avessero intenzione di occupare abusivamente l’immobile prima che inizino i lavori.
La sede di Ponticelli della VI Municipalità San Giovanni, Barra e Ponticelli è stata chiusa per lavori di riqualificazione da circa un anno. Il Comune di Napoli ha stanziato un budget di circa un milione di euro per i lavori, che è stato aumentato a 1,5 milioni con il maxiemendamento approvato in consiglio comunale. Paipais assicura che i lavori partiranno entro pochi mesi e si sta occupando costantemente della vicenda.
Il consigliere Paipais ha espresso la sua soddisfazione per l’intervento tempestivo della polizia municipale dopo la vandalizzazione della sede. Ha anche sottolineato l’importanza di presidiare costantemente la sede municipale della Polizia Locale e di bonificare l’area circostante, considerando la presenza di rifiuti di varia natura.

Fonte

Leggi Anche