Intossicati dai funghi a Napoli, 2 ancora in intensiva: farmaco esaurito, recuperato a Bari

Il farmaco trasportato da Bari dalle forze dell’ordine perché era in esaurimento. Il laboratorio ha confermato che il fungo velenoso mangiato è l’Ammanita Verna.

Sono ancora ricoverati in terapia intensiva due dei quattro intossicati a Napoli, dopo aver mangiato dei funghi raccolti in un’aiuola, poi rivelatisi della specie Amanita Verna, anche conosciuta tignosa di primavera, un fungo molto velenoso, anche mortale, simile ai prataioli. I quattro, originari del centro storico di Napoli,…

Continua su Napoli.Fanpage.it

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...