Inseguimento e scontro sulla Riviera di Chiaia: il film “Mica è colpa mia”

Un’importante corsia della Riviera di Chiaia sarà chiusa questa sera per consentire le riprese di un film. Si girerà una scena con un inseguimento in auto che si concluderà con uno scontro simulato. Il film in questione è “Mica è colpa mia”, diretto da Umberto Riccioni Carteni e prodotto da HT FILM, con la partecipazione dell’attrice Valeria Golino. Il film ha già iniziato le riprese a Napoli dal 23 ottobre e continuerà per 7 settimane. Una delle scene è stata girata di notte a Largo Donnaregina, dove è stata simulata una processione con 80 figuranti.

Il nuovo set delle riprese sarà sulla Riviera di Chiaia, dove stasera ci sarà un’inseguimento in auto con uno scontro simulato. Le riprese avranno inizio alle 20:00 e si concluderanno alle 4:00 del giorno successivo. Durante questo periodo, la corsia di marcia con direzione piazza Vittoria sarà chiusa al traffico per garantire la sicurezza delle riprese. Gli agenti della Polizia Locale di Napoli saranno presenti sul set per vigilare sull’ordine pubblico.

Il Comune di Napoli ha pubblicato un’ordinanza di viabilità che regolamenta la chiusura della corsia di marcia della Riviera di Chiaia durante le riprese del film. Il divieto di transito veicolare sarà in vigore dalle 20:00 del 30 novembre alle 04:00 del 1 dicembre 2023, nel tratto compreso tra piazza della Repubblica e piazza Vittoria.

Il film ha mantenuto massimo riserbo sulla trama e sul cast. Le riprese hanno già coinvolto diverse location a Napoli, tra cui Largo Donnaregina e Lungomare di Napoli. A causa delle riprese, alcune strade sono state temporaneamente chiuse al traffico per garantire il corretto svolgimento delle scene.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...