infernale del locale più trendy della zona.

Incendio nel locale di Fuorigrotta: rogo nel bar di proprietà del fratello del boss Vitale Troncone

Nella notte appena trascorsa, un incendio ha devastato il locale in via Caravaggio a Fuorigrotta, quartiere della periferia Ovest di Napoli. Il bar appartiene al fratello di Vitale Troncone, considerato il reggente del clan omonimo secondo gli inquirenti, nonostante il proprietario del locale non abbia legami con la criminalità organizzata.

Immagine di repertorio

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e la Polizia di Stato sta indagando sull’accaduto. Secondo le prime informazioni, ci sarebbe un fermato legato all’incendio, che si sospetta essere di natura dolosa.

Presunto responsabile individuato dagli investigatori

Le indagini della polizia hanno permesso di individuare il presunto responsabile dell’incendio. Al momento, l’uomo fermato non ha ancora ricevuto conferme ufficiali riguardo alle accuse a lui mosse.

Questo non è il primo episodio di rogo che coinvolge i locali legati alla famiglia Troncone. Recentemente, il 2 giugno, un altro incendio ha colpito un bar appartenuto a Vitale Troncone in via Caio Duilio. Dopo l’arresto del boss, il locale era stato sequestrato e cambiato gestione, ma anche in quel caso si sospetta che l’incendio possa essere stato doloso.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...