Il ragazzo che ha sfruttato l’anziana: arrestato dopo 5 mesi dall’incidente

Truffa agli anziani: arrestato un 47enne napoletano

Un 47enne napoletano è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver truffato una anziana di 76 anni a Massa Lubrense nel mese di gennaio.

Immagine di repertorio

La truffa è stata orchestrata con la storia del figlio investito dalla vittima: il truffatore si è presentato al telefono come un poliziotto minacciando di portare il figlio in carcere se non fossero stati pagati dei soldi. La donna anziana ha ceduto e ha consegnato 14.500 euro in contanti al truffatore, che si è poi spacciato per un avvocato.

Le indagini condotte dai carabinieri di Massa Lubrense hanno portato all’identificazione del responsabile della truffa, un uomo di 47 anni di Napoli. Oltre all’accusa di truffa, l’uomo dovrà rispondere dell’aggravante legata all’età avanzata della vittima e al danno patrimoniale subito.

La Procura di Torre Annunziata ha coordinato le indagini e, dopo aver raccolto testimonianze e analizzato filmati di videosorveglianza, ha emesso un’ordinanza cautelare di custodia in carcere nei confronti del 47enne. Quest’ultimo è stato arrestato questa mattina dai carabinieri della Compagnia di Sorrento e è ora detenuto nel carcere di Poggioreale. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare eventuali complici.

Leggi Anche

Elezione Europee 2024: scrutatrice napoletana denunciata per abbandono del seggio per paga troppo bassa

Elezioni amministrative 2024: denunciata scrutatrice 24enne per abbandono del...

Il ritorno dell’ex sindaco alle urne: Elezioni Avellino 2024

Affluenza alle elezioni comunali ad Avellino 2024 Secondo i dati...