Il Napoli annuncerà ufficialmente Conte come nuovo allenatore, i primi obiettivi sono Buongiorno e Lukaku.

Antonio Conte: il nuovo allenatore del Napoli

In attesa dell’annuncio ufficiale dell’arrivo di Antonio Conte alla guida del Napoli, l’entusiasmo cresce tra i tifosi partenopei. Il presidente Aurelio De Laurentiis si appresta a rendere pubblica la notizia tramite un tweet domani, iniziando così una nuova era per il club.

Antonio Conte si trova già a Roma, dove ha avuto un incontro con il patron negli uffici della Filmauro per definire gli ultimi dettagli del contratto. Si prevede che il contratto sarà triennale, con un compenso di sei milioni di euro più bonus all’anno, senza clausole di uscita anticipata, dimostrando la volontà di programmare a lungo termine per riportare il Napoli ai vertici della classifica.

Il club sta attualmente valutando diverse opzioni per la presentazione ufficiale del nuovo allenatore, con la sala stampa dello stadio Diego Armando Maradona che sembra essere la scelta più probabile. Ma al di là della location, i tifosi non vedono l’ora di accogliere Conte, che ha già conquistato l’intera piazza partenopea.

Il mercato del Napoli di Conte: obiettivi Buongiorno e Lukaku

Con l’arrivo di Antonio Conte, si inizia già a parlare di mercato. Il tecnico ha manifestato il desiderio di avere Romelu Lukaku come alternativa a Victor Osimhen. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è al lavoro per trattare con il Chelsea, ma sembra che l’operazione non sia collegata a quella di Osimhen, poiché il tecnico dei Blues non è interessato al giocatore nigeriano.

Per quanto riguarda la difesa, il Napoli punta su Alessandro Buongiorno del Torino. Il presidente del Torino, Urbano Cairo, chiede 40 milioni di euro per il giocatore, ma il Napoli spera di abbassare la cifra includendo il cartellino di Østigård nell’affare. La città di Napoli è in fermento, pronta ad accogliere Antonio Conte e a vivere una rinascita del club sotto la sua guida.

Leggi Anche