Il legale di De Laurentiis si dice fiducioso nella rivalutazione dell’accusa dopo l’interrogatorio.

Aurelio De Laurentiis interroga gli inquirenti

Questa mattina Aurelio De Laurentiis è stato interrogato davanti agli inquirenti della Capitale, su sua richiesta personale. Gino Fabio Fulgeri, assistente legale del presidente del Napoli insieme al penalista Lorenzo Contrada, ha dichiarato che la prossima settimana verrà depositata una memoria. L’avvocato si è detto fiducioso in una rivalutazione della contestazione, spiegando che De Laurentiis è andato in procura per chiarire la posizione della società.

Fulgeri ha anche sottolineato che l’accusa di falso in bilancio relativamente all’acquisto di Osimhen è stata affrontata in maniera chiara. Ha precisato che quell’operazione non ha portato vantaggi alla società Calcio Napoli né dal punto di vista patrimoniale, né dal punto di vista sportivo. La procura di Napoli ha già esaminato questo aspetto e lo ha archiviato, confermando la solidità e la salute del patrimonio del club.

Leggi Anche

De Lorenzo confessa: “Il puzzle si è rotto”

Giovanni Di Lorenzo del Napoli commenta il pareggio contro...

Manca la cattiveria: le riflessioni di Calzona

Le parole di Francesco Calzona sul pareggio contro il...