Funerale cinese nella chiesa di Masaniello: riprese di un film.

Il film “Made in Yiwu” è attualmente in fase di riprese nella Chiesa di Santa Croce e Purgatorio in piazza Mercato, a Napoli. Questa chiesa, di proprietà del Comune, è chiusa al pubblico ma ancora consacrata. L’avvio delle riprese ha suscitato curiosità ed entusiasmo tra i cittadini, ma anche alcune polemiche. Alcuni lamentano il mancato restauro della chiesa nel contesto del programma Unesco e critico la scelta del Comune di utilizzarla come set cinematografico anziché riaprirla al culto e ai visitatori. Tra i critici c’è Antonio Pariante del Comitato Santa Maria di Portosalvo e il consigliere Emilio Oriente.

Inoltre, le riprese del film includono altre location importanti come il Rione Sanità con i suoi vicoli caratteristici e le strade che portano da via Foria a piazza Garibaldi. Il coinvolgimento della Chiesa di Santa Croce e Purgatorio nel film ha sollevato preoccupazioni tra i residenti del quartiere che vorrebbero vedere la chiesa riaperta al culto e alle attività sociali anziché utilizzata per le riprese di un funerale cinese.

Fonte

Leggi Anche