Francesca Ferlaino, scienziata napoletana, premiata dal Governo austriaco.

La scienziata Francesca Ferlaino, figlia del patron del Calcio Napoli Corrado Ferlaino, è stata premiata dal governo austriaco per la sua ricerca in fisica quantistica intitolata “Atom*innen”. Ferlaino, nata nel 1977 a Napoli, insegna all’Università di Innsbruck ed è la prima direttrice dell’Istituto per l’Ottica Quantistica e l’Informazione Quantistica (Iqoqi).

La professoressa napoletana ha ricevuto il premio dalla ministra Susanne Raab, con la giuria che ha riconosciuto il suo contributo all’uguaglianza tra uomini e donne nel campo della fisica quantistica, nonché il suo esempio per le future generazioni di ricercatrici. Ferlaino ha espresso la sua gratitudine per il premio e ha sottolineato che il successo del progetto Atom*innen è stato possibile grazie al supporto dei colleghi e al finanziamento dell’Accademia austriaca delle scienze.

L’ambasciatore italiano Stefano Beltrame ha elogiato Francesca Ferlaino definendola “una delle punte di diamante della comunità scientifica italiana in Austria”. Inoltre, ha commentato che il premio è un importante riconoscimento da parte del governo austriaco.

Nel frattempo, nel Napoletano, tre ragazzi sono stati arrestati per violenza sessuale e bullismo nei confronti di un ragazzo disabile, con episodi che includono insulti e l’atto di urinare addosso alla vittima.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...