Fermate 4 persone per l’aggressione al parente di un collaboratore di giustizia

Quattro persone sono state arrestate, di cui una in carcere e tre ai domiciliari, con l’accusa di aver rapinato e picchiato il parente di un collaboratore di giustizia a Frattamaggiore. Secondo gli inquirenti, l’aggressione sarebbe stata un atto di intimidazione nei confronti della vittima, poiché è legata a un membro della giustizia. Le accuse mosse ai quattro soggetti includono rapina e lesioni aggravate dal metodo mafioso. Le misure cautelari sono state eseguite dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna, su ordinanza del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia.

Secondo le indagini, i quattro avrebbero aggredito la persona con calci e pugni, rubandole una collana in oro e denaro contante. L’episodio è avvenuto il 24 settembre 2022 a Frattamaggiore, in provincia di Napoli, con l’obiettivo di affermare il predominio del gruppo criminale sul territorio frattese. Dopo oltre un anno di indagini, sono state eseguite le misure cautelari per i quattro, che ora devono rispondere dei reati di rapina e lesioni aggravate dal metodo mafioso.

Fonte

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...