Falso latte di bufala venduto ai caseifici casertani: processo per imprenditrice

Il Pubblico Ministero presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, la dottoressa Pontillo, ha rinviato a giudizio Maria Ristaldo sessantenne di San Tammaro, titolare di una nota Azienda zootecnica, perché nel fornire ad un caseificio Sammaritano del latte di bufala, si scopriva che questo prodotto conteneva una ingente quantità di latte vaccino.
E per questo motivo ha truffato il titolare della ditta sammaritana e violato il contratto posto in essere tra i due, e soprattutto…

Continua su Cronache della Campania

Leggi Anche

Anche il mondo della musica celebra Napoli campione d’Italia

Il polistrumentista Stefano Passeggio in arte SteP ha realizzato un video che racchiude...

Kind of Bill Trio, omaggio a Bill Evans

Dado Moroni pianoforte | Eddie Gomez c/bassoJoe La Barbera...